Convegno su Thomas Merton a Sant’Anselmo

Category: Attività,

Si è svolto venerdì 11 marzo 2016, presso l’ateneo di sant’Anselmo a Roma, il pomeriggio di studio avente per tema Sempre proteso verso Cristo – La teologia radicata nell’irrequieto viaggio spirituale di Thomas Merton.

I lavori hanno preso inizio alle ore 15 con il saluto e il discorso introduttivo del rettore Juan Javier Flores Arcas, cui ha fatto seguito l’intervento del nostro presidente Maurizio Renzini che ha dapprima esposto gli scopi e le attività dell’Associazione Thomas Merton Italia e ha poi presentato una sua relazione sull’attualità dello scrittore trappista americano. Quindi fr. Bernard Sawiki, monaco di Sant’Anselmo, ha trattato di un suo studio sul tema « Il monachesimo di Thomas Merton come una cristologica esperienza dell’assurdo ». E’ stata quindi la volta di Paolo Trianni, docente presso lo stesso ateneo, che ha sviluppato il « dialogo interreligioso e monachesimo in Thomas Merton ». Mario Zaninelli, coordinatore scientifico della nostra Associazione, ha parlato su « la contemplazione in un mondo che cambia » che è il titolo dell’opera appena pubblicata da Nerbini di Firenze e prima di una terna che costituisce la versione italiana di Contemplation in a World of Action. Si è inserito il contributo fuori programma di Dom Jacques Brière, abate del monastero delle Tre Fontane. L’ultima relazione è stata quella di Jonathan Montaldo, in lingua inglese, con il titolo « Always Stretching Forward Toward Christ: Thomas Merton’s Restless Journey ». I presenti hanno potuto seguire quest’ultima in italiano sul testo tradotto da Maurizio Renzini e proiettato su di uno schermo. Il pomeriggio di studio si è concluso con la proiezione di alcune parti del nuovo film sullo scrittore trappista e con un dibattito.

Si è registrata la presenza di circa ottanta persone animate da un particolare interesse per i temi trattati. E’ in programma la pubblicazione degli atti del convegno.